Vallée d'Aoste Structure
 

Tora vince il premio speciale Valle d’Aosta alla Start Cup 2016

.

Nella foto da sinistra: Antonio Di Blasi Responsabile Area Innovazione e Pépinières di Vallée d'Aoste Structure, Raimondo Donzel Assessore alle attività produttive, energia e politicehe del lavoro della Regione Autonoma Valle d'Aosta, Gabriele D'Ambruoso del team TORA, Roger Tonetti Presidente di Vallée d'Aoste Structure

 

Il Premio Valle d'Aosta per il miglior business plan che insedierà l'impresa nella Pépinière d'Entreprises di Aosta o di Pont-Saint-Martin, messo a disposizione dalla Regione Autonoma Valle d'Aosta, se l'è aggiudicato TORA il progetto che sviluppa un'applicazione per smartphone che permette di poter azionare i servizi di guida (luci, frecce, clacson, tergicristalli) tramite comandi vocali impartiti mediante il telefonino personale senza togliere le mani dal volante.

Il progetto TORA nasce dalla necessità di un disabile (e fondatore di TORA) di poter guidare qualsiasi automobile, senza dover apportare adattamenti permanenti al veicolo stesso, e si pone come mission quella di abbattere la disabilità e le barriere fisiche del mondo circostante, col supporto della tecnologia, per permettere una maggiore indipendenza e autonomia nella mobilità e nella quotidianità. Il team di TORA intende ridurre la disabilità al ruolo di semplice aggettivo qualificativo introducendo il concetto, più ampio e innovativo, di "plus-abilità". Il mercato dei disabili conta un numero foltissimo di utenti in Italia e nel mondo, ecco perché il progetto futuro di TORA prevede non solo l'implementazione di nuovi comandi nel mondo Automotive, ma vuole implementare anche funzionalità più evolute ed estendersi alla domotica e al Wearable. Il nostro progetto vuole trasformare la mobilità per disabili in una plus-abilità accessibile a tutti grazie alle funzioni vocali degli smartphones.

Per il sesto anno in Valle d'Aosta l'iniziativa è sostenuta dall'Assessorato Regionale alle Attività Produttive, Energia e Politiche del Lavoro della Regione Autonoma Valle d'Aosta ed è realizzata nell'ambito del progetto di animazione territoriale di carattere economico finanziato dal Programma operativo FSE 2014/20. L'attuazione del progetto è affidata a Vallée d'Aoste Structure in qualità di ente gestore delle Pépinière d'Entreprises. Da due anni, inoltre, la competizione è promossa a livello accademico dall'Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste.

Scopri tutti i vincitore dell'edizione 2016: https://startcup.i3p.it/editions/zoom/14

 

Per il sesto anno in Valle d'Aosta l'iniziativa è sostenuta dall'Assessorato delle attività produttive, energia e politiche del lavoro della Regione Autonoma Valle d'Aosta ed è realizzata nell'ambito del progetto di animazione territoriale di carattere economico finanziato dal Programma operativo FSE 2014/20. L'attuazione del progetto è affidata a Vallée d'Aoste Structure in qualità di ente gestore delle Pépinière d'Entreprises. Da due anni, inoltre, la competizione è promossa a livello accademico dall'Università della Valle d'Aosta - Université de la Vallée d'Aoste.